Depurarsi: come, ma soprattutto perché?

L’importanza di mantenere il nostro corpo il più possibile libero da tossine, ecco perchè una dieta detox

Ma perché è così importante depurarsi? Siamo alle porte dell'autunno e molti di noi si preparano
ad affrontare un periodo di depurazione dell’organismo per affrontare meglio il cambio di stagione.
Ma perché è così importante depurarsi?
Liberare il nostro corpo dalle tossine accumulate durante l’inverno è di fondamentale
importanza per rigenerarsi, sentirsi più leggeri e meno stanchi.
In questo periodo i rimedi maggiormente indicati per disintossicarsi sono quelli che stimolano
il fegato, ovvero carciofo, tarassaco, cardo mariano, radice di bardana. E’ importantissimo bere
molta acqua naturale per stimolare anche le funzioni renali ed intestinali.
Cosa significa depurarsi ?
Depurazione significa non solo assumere integratori o tisane che hanno questo effetto, ma anche
curare meglio l’alimentazione e aumentare l’attività fisica, in particolare quella di tipo aerobico
(camminare o pedalare, per esempio) per ossigenare i tessuti e stimolare il metabolismo.
Inoltre, poiché anche la nostra mente ha bisogno di essere ripulita, possiamo dedicare qualche
minuto durante la giornata alla respirazione profonda, prestando attenzione al respiro che entra,
raggiunge l’addome e poi esce, e sentire subito una sensazione di rilassamento.
E poi? Qualche settimana dedicata a prenderci cura del nostro organismo non è sufficiente…

La relazione tossine benessere
Ricordiamoci che mantenere il nostro corpo il più possibile libero da tossine permette al
sistema immunitario di essere più efficiente e, comunque, ci regala una sensazione di maggior
benessere in ogni periodo dell’anno.
Questo non significa non concedersi mai delle “trasgressioni”, ma, al contrario, che queste vengono
meglio gestite da un organismo meno affaticato e congestionato.
Dedichiamo perciò ogni giorno al nostro corpo e alla nostra mente, ovvero a noi stessi il tempo
che ci meritiamo: il benessere non ha prezzo!

Il periodo invernale ed il fisiologico accumulo di massa grassa e tossine
Il periodo invernale è caratterizzato da una contrazione energetica (l’inverno è secondo la
medicina tradizionale cinese una fase Yin di contrazione energetica) Il metabolismo rallenta, le
attività fisiche diminuiscono ed è naturale una tendenza ad ingrassare. Bisogna sapere che
l’aumento di peso non è un semplice accumulo di lipidi, il nostro corpo parcheggia all’interno delle
masse grasse gli scarti metabolici che non riesce ad eliminare. L’aumento costante del peso di una
persona va di pari passo con la difficoltà degli organi deputati all’eliminazione degli scarti:
più peso significa più ” tossine ” accumulate!!
Il progressivo deposito di queste sostanze di rifiuto, mina direttamente le nostre capacità difensive
e di conseguenza il nostro stato di benessere fisico e mentale.
Gli aspetti da tenere in considerazione per una corretta depurazione
1. Gli organi deputati alla depurazione e loro interazione
2. Alimentazione corretta e cibi stagionali
3. Attività fisica
4. l’ importanza dell’ intestino
5. Equilibrio Acido base
6. La fitoterapia di supporto
7. La scelta degli integratori
8. Le cure olistiche di supporto
Gli organi deputati alla detossificazione sono fegato, reni, intestino e pelle
Per poter intraprendere un programma di depurazione corretto è necessario sapere che i quattro
organi emuntori, fegato, reni, intestino e pelle lavorano in sinergia tra loro ed ogni alterazione o
difficoltà di uno di essi si ripercuote inevitabilmente sull’altro.
Capire questo concetto è fondamentale in quanto se ci concentriamo solo su uno di essi,
probabilmente il risultato finale sarà deludente.
Vi faccio un esempio: prendiamo il classico drenante che stimola la diuresi e quindi favorisce la
funzionalità eliminatoria renale.
È il fegato l’organo principe deputato alla detossificazione delle scorie metaboliche.
Successivamente i reni devono procedere all’eliminazione.
Se la nostra alimentazione continua ad essere squilibrata o non adatta a questo periodo dell’anno, il
fegato sarà sempre in difficoltà influenzando la funzionalità dell’intestino.
La pelle è un organo emuntore secondario ed entra in gioco soprattutto quando il fegato ed intestino
sono in difficoltà.
Questo esempio dovrebbe far comprendere che non è sufficiente assumere qualche “depurativo” per
rimettere in moto il metabolismo al meglio!
Alimentazione corretta, cibi stagionali ed equilibrio acido-base
“Noi siamo ciò che mangiamo”. L’ alimentazione è sicuramente l’aspetto più importante, ingeriamo oltre 300 kg di alimenti all’anno!
Cibi spazzatura, errate combinazioni alimentari, abuso di sostanze chimiche, di cibi ricchi di
conservanti, di alcolici vanificano la maggior parte degli sforzi compiuti per mantenersi sani.
Non c’è farmaco o rimedio naturale che possa sostituire le regole per una corretta alimentazione.

L’ alimentazione adatta
Passiamo ora, ai cibi adatti ad alleggerire il lavoro del nostro intero organismo al fine di permettere
agli organi adibiti alla depurazione di operare al meglio delle loro capacità.
L’alimentazione dovrebbe essere ricca di frutta e verdura, acqua e povera di proteine animali
(soprattutto carne). L’eccesso di proteine e carboidrati raffinati hanno ripercussioni significative
anche sull’equilibrio acido basico (in questo articolo maggiori informazioni) .
L’eccesso di acidi sovraccarica ulteriormente tutto il nostro metabolismo in quanto oltre a sottrarre
sostanze ed energie per tamponare questi acidi, l’alterazione del Ph a livello cellulare rallenta ed
ostacola tutte le reazioni biochimiche del nostro organismo.
RICORDATEVI DI BERE L'ACQUA CALDA E LIMONE AL MATTINO APPENA SVEGLI!
(Se non ci riuscite, inserite il limone durante la giornata, magari con il succo d'acero e la cannella)
Preferire i cibi di stagione
La natura infonde ai propri frutti, tutte le energie necessarie all’uomo. E' utile seguire un’alimentazione
tipica stagionale.
• Alimentazione leggera e ricca di liquidi  a stomaco vuoto con prevalenza di frutta e verdura
(alimenti alcalinizzanti)
• Evitare i cibi che sovraccaricano ulteriormente il nostro metabolismo : fritti, carne e prodotti
industriali e cibi processati, crostacei (ricchi di metalli pesanti) ed eccessi di zuccheri raffinati ( tutti cibi
acidificanti)
Attenzione alle intolleranze alimentari fin troppo sottovalutate ma in grado di alterare
pesantemente la funzionalità dell’ intestino e quindi il nostro stato di salute.

Attività fisica e sport
L’ attività fisica ideale dovrebbe essere effettuata all’aperto in luoghi a contatto con la natura.
Camminare in un bosco è preferibile da un punto di vista energetico che non correre su un moderno
tapiroulan. È sufficiente una camminata quotidiana per mantenere l’organismo attivo e contrastare
la vita sedentaria che sempre più italiani conducono.

Intestino e digestione
L’ intestino è l’organo responsabile dell’ assimilazione delle sostanze nutritive ed è parte integrante del
sistema immunitario. Un’alimentazione equilibrata, ricca di frutta e verdura, cereali integrali,
legumi e proteine di origine vegetale e povera di zuccheri raffinati, grassi animali è di supporto
diretto alla funzionalità di tutto l’apparato gastrointestinale, compreso il fegato che in questo modo
è meno carico di lavoro e può quindi occuparsi anche delle sostanze accumulate in precedenza. Al
contrario un’alimentazione sregolata appesantisce la digestione, il fegato e danneggia direttamente
la flora batterica intestinale con tutte le conseguenze che abbiamo spiegato.
Le piante utili per favorire gli organi deputati all’eliminazione delle scorie
metaboliche
Le piante officinali che stimolano gli organi emuntori sono molte, ne citeremo brevemente le
più conosciute facendo riferimento all’organo stimolato.
• carciofo e tarassaco e cardo mariano–> fegato
• bardana –> intestino e pelle
• viola trioclor –> pelle
• fucus ricco di oligoelementi e iodio –> stimola dolcemente il metabolismo
• finocchio anice–>azione digestiva
• betulla verga d’oro –>liquidi eccesso e funzionalità renale
• tisana malva e semi lino–>disinfiammante intestino (mucillaggini sfiammanti mucose)

La scelta degli integratori
Sono molte le linee di integratori dedicati alla depurazione e la loro validità o meno va valutata non
solo sulla base delle caratteristiche specifiche del prodotto ma anche in base alle proprie esigenze.
Se volete avere maggiori info sono a disposizione per ulteriori consigli specifici.
Potete contattarmi in chat m.me/claudia.muggiani o mandarmi una mail claudiamuggiani@gmail.com

Categoria: Alimentazione

Tags: Depurarsi, detox, frutta, verdura, sport, intestino






L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori.


le nostre news

L’intestino è il nostro secondo cervello

Si tratta di una rete composta da milioni di neuroni che è presente nell'intestino, è un vero e proprio secondo cervello che dialoga costantemente col primo

Depurarsi: come, ma soprattutto perché?

L’importanza di mantenere il nostro corpo il più possibile libero da tossine, ecco perchè una dieta detox

FARE ATTIVITA’ FISICA A COSA SERVE ESATTAMENTE?

Sappiamo tutti che per tenere il nostro organismo in forma è indispensabile praticare movimento e attività fisica. Ma cosa succede realmente al nostro corpo?

Dalai Lama: I dieci ladri della tua energia

Ci sono momenti della vita in cui la nostra energia sembra svanire, il corpo si fiacca, la mente si offusca. Eppure questa stanchezza psicofisica non è riconducibile a nessun evento particolare

PROPRIETA' E BENEFICI DEI LAMPONI

Bruciagrassi, ricchi di fibre, aiutano a mangiare meno e pieni di sali minerali. Scopri tutte le qualità di questo fantastico frutto!

IL POTERE DELLE EMOZIONI

E' incredibile sapere che un pensiero più positivo ed un ascolto più attento verso noi stessi può migliorarci la vita, e al contrario, cosa provocano al nostro corpo l'adrenalina e le emozioni negative .

LA GRANDE IMPORTANZA DELLA COLAZIONE

Tutti abbiamo sentito dire che "la prima colazione è il pasto più importante della giornata". È la verità, e ci sono molte argomentazioni valide a sostegno di una prima colazione sana e fatta regolarmente. Vuoi sapere perché?

I DOLCIFICANTI SONO DA USARE O DA EVITARE?

Zucchero bianco, zucchero di canna, stevia, miele e fruttosio, qual è il migliore? Impariamo insieme a capire le qualità e proprietà.

I BENEFICI DELLE BANANE PER LA SALUTE

Le banane non sono semplicemente dei frutti deliziosi e poco costosi, ma apportano un grande numero di benefici per la salute. Sono pratiche da portare in giro per uno spuntino, se utilizzate per fare uno smoothie costituiscono un'ottima base cremosa e il loro sapore si combina bene con una grande varietà di altri frutti.

COME COMBATTERE LO STRESS

5 semplici tecniche alla portata di tutti per rilassarsi e ritrovare la serenità. “Il miglior momento per rilassarsi è quando non abbiamo neanche un momento per farlo.” S.J. Harris

SUCCO FRESCO: QUANTO DURANO I NUTRIENTI ?

Quanto tempo deve passare tra quando prepariamo il nostro succo e quando lo beviamo? Ecco alcuni suggerimenti utili.

FRULLATI, CENTRIFUGATI O ESTRATTI DI FRUTTA?

L' estate ci regala tanta frutta colorata e fresca. Un bel succo è la soluzione pi dissetante per assaporarla, soprattutto quando fa caldo.

10 COSE DA FARE AL MATTINO APPENA SVEGLI PER ESSERE IN FORMA E IN SALUTE

Il buongiorno si vede dal mattino. Come fare per iniziare al meglio una nuova giornata?

SEMI DI LINO: 10 SOLUZIONI PER OTTIMI RIMEDI NATURALI

I semi di lino sono un alimento che presenta particolari caratteristiche benefiche per l'organismo

VUOI DIMAGRIRE? ECCO 20 CONSIGLI DEGLI ESPERTI

Per perdere peso e dimagrire in modo definitivo mangiare meno e muoversi di più non è sufficiente.

ACQUA, QUANTA E QUALE BERE?

Nessuno si ferma a riflettere, ma siamo fatti di acqua.<br/> Un bambino piccolo ha una media del 75%, in seguito il tenore d'acqua si riduce progressivamente fino ad arrivare a circa il 50% nella terza età

LE PROPRIETA' CURATIVE DELLO ZENZERO

Sono tante le proprietà di questa radice, che da millenni viene impiegata nelle pratiche ayurvediche orientali e che si sta diffondendo sempre di più anche in occidente.

10 ALIMENTI CHE RIDUCONO LA FAME

Per ridurre il senso di fame è necessario seguire un'alimentazione corretta ed equilibrata

CONTATTI

Insomma o rimani come sei oppure scegli un Sito Personale Professionale per risolvere tutti i problemi inerenti alla creazione di un sito web.

Iscriviti per avere il tuo sito Personale Professionale






Sei una web agency e vuoi distribuire ai tuoi clienti i primi Siti Personali Professionali?

Svincolati da problemi che in fondo non senti tuoi