ACQUA, QUANTA E QUALE BERE?

Nessuno si ferma a riflettere, ma siamo fatti di acqua.<br/> Un bambino piccolo ha una media del 75%, in seguito il tenore d'acqua si riduce progressivamente fino ad arrivare a circa il 50% nella terza età

ACQUA, quanta e quale bere?

Nessuno si ferma a riflettere, ma siamo fatti di acqua. Un bambino piccolo ha una media del 75%, in seguito il tenore d'acqua si riduce progressivamente fino ad arrivare a circa il 50% nella terza età. L’acqua quindi è una risorsa fondamentale per il nostro corpo di cui spesso però ci dimentichiamo. Molte persone devono hanno tenere sempre vicina una bottiglia d’acqua per ricordarsi di bere, altrimenti lo stimolo della sete non lo avvertono nemmeno. Sappiamo però quanta acqua dobiamo bere, di quale tipo e in quali momenti della giornata? 

Generalmente si consiglia di bere almeno un litro e mezzo, 2 litri di acqua al giorno (circa 8 bicchieri) indistintamente a seconda delle persone e delle situazioni. In realtà questo dato, sia pur giusto, andrebbe un po’ meglio calibrato a seconda dei casi. Ci sono delle categorie, ad esempio gli sportivi, che hanno bisogno di un maggiore quantitativo di acqua perché ne perdono molta durante i loro allenamenti, e dovrebbero bere circa ogni 15 minuti. Durante il periodo estivo quando si perdono più liquidi sarebbe meglio aumentare il quantitativo d'acqua integrando anche con tanta frutta e verdura.

Altro punto fondamentale è che l’acqua dovrebbe essere, nella maggior parte dei casi, a residuo fisso basso. Il residuo fisso è la quantità di minerali che sono disciolti all’interno dell’acqua e viene calcolato portando l’acqua ad una temperatura di 180°.

Si distinguono così 4 tipologie di acqua:

1. Minimamente mineralizzata: meno di 50 mg/l

2. Oligominerale: meno di 500 mg/l;

3. Medio Minerale: tra 500 e 1000 mg/l.

4. Ricca di sali minerali: più di 1500 mg/l.

Se i minerali sono presenti in grandi quantità, a lungo andare tendono a depositarsi nell’organismo che potrebbe iniziare ad avere difficoltà a smaltirli correttamente. Diverso è però il caso degli sportivi per i quali è utile bere un’acqua ben mineralizzata in modo tale da reintegrare almeno in parte quanto perso con l’allenamento. Lo stesso vale per gli anziani che hanno mediamente bisogno di assumere un’acqua più ricca di sali minerali.

Al contrario se invece si vuole depurare al meglio l’organismo e combattere la ritenzione idrica è importante bere acqua a residuo fisso basso in modo tale da permettere una buona disintossicazione. Questo tipo di acqua è adatta anche all’alimentazione dei bambini molto piccoli e generalmente è consigliata un po' a tutti: nella maggioranza dei casi dunque più l’acqua è leggera, cioè con basso residuo fisso, più è indicata per il benessere del nostro organismo.

In che momenti della giornata è meglio bere? Non ci sono limiti particolari nel bere acqua nel corso della giornata, l’unica accortezza è quella di non esagerare durante i pasti, questo infatti contribuisce a diluire i succhi gastrici utili alla digestione, con l’effetto di rallentarla e di ridurre anche in parte l’assorbimento di alcuni nutrienti.

Meglio quindi bere il più possibile lontano dai pasti favorendo così la diuresi e dunque il processo di disintossicazione del nostro corpo e la peristalsi intestinale e quindi il benessere intestinale.

Il modo più semplice per sapere quanto bere è dunque quello di contare 8 bicchieri al giorno, ci sono anche app che potete scaricarvi gratuitamente sul cellulare e che vi aiuteranno oltreché a tener sotto controllo tutto quello che ingerite in termini di cibo, vi inviano una piccola sveglia quando non avete bevuto a sufficienza!

Categoria: Alimentazione

Tags: dimagrire, benessere, salute, alimentazione, salute cardiovascolare, azione antiacido,umore, ridurre fame, zenzero






L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori.


le nostre news

L’intestino è il nostro secondo cervello

Si tratta di una rete composta da milioni di neuroni che è presente nell'intestino, è un vero e proprio secondo cervello che dialoga costantemente col primo

Depurarsi: come, ma soprattutto perché?

L’importanza di mantenere il nostro corpo il più possibile libero da tossine, ecco perchè una dieta detox

FARE ATTIVITA’ FISICA A COSA SERVE ESATTAMENTE?

Sappiamo tutti che per tenere il nostro organismo in forma è indispensabile praticare movimento e attività fisica. Ma cosa succede realmente al nostro corpo?

Dalai Lama: I dieci ladri della tua energia

Ci sono momenti della vita in cui la nostra energia sembra svanire, il corpo si fiacca, la mente si offusca. Eppure questa stanchezza psicofisica non è riconducibile a nessun evento particolare

PROPRIETA' E BENEFICI DEI LAMPONI

Bruciagrassi, ricchi di fibre, aiutano a mangiare meno e pieni di sali minerali. Scopri tutte le qualità di questo fantastico frutto!

IL POTERE DELLE EMOZIONI

E' incredibile sapere che un pensiero più positivo ed un ascolto più attento verso noi stessi può migliorarci la vita, e al contrario, cosa provocano al nostro corpo l'adrenalina e le emozioni negative .

LA GRANDE IMPORTANZA DELLA COLAZIONE

Tutti abbiamo sentito dire che "la prima colazione è il pasto più importante della giornata". È la verità, e ci sono molte argomentazioni valide a sostegno di una prima colazione sana e fatta regolarmente. Vuoi sapere perché?

I DOLCIFICANTI SONO DA USARE O DA EVITARE?

Zucchero bianco, zucchero di canna, stevia, miele e fruttosio, qual è il migliore? Impariamo insieme a capire le qualità e proprietà.

I BENEFICI DELLE BANANE PER LA SALUTE

Le banane non sono semplicemente dei frutti deliziosi e poco costosi, ma apportano un grande numero di benefici per la salute. Sono pratiche da portare in giro per uno spuntino, se utilizzate per fare uno smoothie costituiscono un'ottima base cremosa e il loro sapore si combina bene con una grande varietà di altri frutti.

COME COMBATTERE LO STRESS

5 semplici tecniche alla portata di tutti per rilassarsi e ritrovare la serenità. “Il miglior momento per rilassarsi è quando non abbiamo neanche un momento per farlo.” S.J. Harris

SUCCO FRESCO: QUANTO DURANO I NUTRIENTI ?

Quanto tempo deve passare tra quando prepariamo il nostro succo e quando lo beviamo? Ecco alcuni suggerimenti utili.

FRULLATI, CENTRIFUGATI O ESTRATTI DI FRUTTA?

L' estate ci regala tanta frutta colorata e fresca. Un bel succo è la soluzione pi dissetante per assaporarla, soprattutto quando fa caldo.

10 COSE DA FARE AL MATTINO APPENA SVEGLI PER ESSERE IN FORMA E IN SALUTE

Il buongiorno si vede dal mattino. Come fare per iniziare al meglio una nuova giornata?

SEMI DI LINO: 10 SOLUZIONI PER OTTIMI RIMEDI NATURALI

I semi di lino sono un alimento che presenta particolari caratteristiche benefiche per l'organismo

VUOI DIMAGRIRE? ECCO 20 CONSIGLI DEGLI ESPERTI

Per perdere peso e dimagrire in modo definitivo mangiare meno e muoversi di più non è sufficiente.

ACQUA, QUANTA E QUALE BERE?

Nessuno si ferma a riflettere, ma siamo fatti di acqua.<br/> Un bambino piccolo ha una media del 75%, in seguito il tenore d'acqua si riduce progressivamente fino ad arrivare a circa il 50% nella terza età

LE PROPRIETA' CURATIVE DELLO ZENZERO

Sono tante le proprietà di questa radice, che da millenni viene impiegata nelle pratiche ayurvediche orientali e che si sta diffondendo sempre di più anche in occidente.

10 ALIMENTI CHE RIDUCONO LA FAME

Per ridurre il senso di fame è necessario seguire un'alimentazione corretta ed equilibrata

CONTATTI

Insomma o rimani come sei oppure scegli un Sito Personale Professionale per risolvere tutti i problemi inerenti alla creazione di un sito web.

Iscriviti per avere il tuo sito Personale Professionale






Sei una web agency e vuoi distribuire ai tuoi clienti i primi Siti Personali Professionali?

Svincolati da problemi che in fondo non senti tuoi